Giornata Mondiale del Rifugiato: tutte le iniziative delle strutture SPRAR a disposizione dei cittadini

Il 20 giugno ricorre in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, l’appuntamento annuale istituito dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 4 dicembre del 2000 per celebrare il cinquantennale della Convenzione di Ginevra, che definì per la prima volta, nel 1951, lo status di rifugiato.

Una ricorrenza nata con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle condizioni che spingono milioni di persone ad abbandonare la quotidianità della propria vita, la casa, gli affetti e il lavoro, per fuggire a guerre, conflitti e persecuzioni. Una data che appare ancora più significativa in questo particolare momento storico, segnato da crescenti episodi di razzismo e intolleranza.

Per celebrarla al meglio, sono numerosissimi gli eventi organizzati dai progetti SPRAR in tutta Italia. Da quest’anno però tutte le realtà che collaborano al Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati hanno un’opportunità in più e potranno pubblicizzare le iniziative in programma segnalandole a:  http://www.sprar.it/indagini/index.php/348983?lang=it

In questo modo, tutte le attività saranno comunicate e pubblicizzate anche attraverso il sito e i canali dello SPRAR nazionale.
I progetti e le realtà che intendono utilizzare questa ulteriore possibilità di comunicazione con i cittadini dovranno indicare:

  • Titolo dell’evento
  • Tipologia (convegno, concerto, conferenza, marcia, ecc.)
  • Data e ora
  • Luogo: città e indirizzo completo
  • Info e riferimenti al sito internet e ai canali social, numero di telefono, mail e altri eventuali contatti
  • Link che rimandi a immagini, al volantino o al programma dell’evento

Inoltre tutte le iniziative pensate per la Giornata Mondiale del Rifugiato potranno essere segnalate anche a UNHCR – The UN Refugee Agency utilizzando questo link: https://withrefugees.unhcr.it/segnala-un-evento/

 

 

Sempre nell’ambito della collaborazione tra il servizio centrale SPRAR e UNHCR sarà poi possibile partecipare alla GIORNATA DI PORTE APERTE: lanciata un anno fa, all’interno della campagna #WithRefugees, ha coinvolto 43 strutture in tutta Italia con l’obiettivo di favorire lo scambio e la reciproca conoscenza tra richiedenti asilo, rifugiati e la comunità che accoglie.
Aderire è semplicissimo: basta infatti indicare una data nel corso del mese di giugno durante la quale operatori e ospiti dei centri SPRAR saranno disponibili ad aprire le porte della struttura a quanti vorranno visitarla, per comprendere le dinamiche dell’accoglienza e incontrare i nuovi arrivati. Tutte le iniziative saranno inserite in una mappa interattiva dell’Italia, permettendo ad ognuno di cercare e scegliere l’appuntamento più vicino.

È possibile segnalare le iniziative utilizzando uno di questi link:

http://www.sprar.it/indagini/index.php/348983?lang=it

https://withrefugees.unhcr.it/segnala-un-evento/2