Le iniziative 2015

Presentazione della campagna Bologna cares! 2015

16 maggio 2015

Sabato 16 maggio alle 19.00 l’assessora alle politiche sociali Amelia Frascaroli presenterà il programma di quest’anno di Bologna cares!, la campagna di comunicazione del progetto SPRAR del Comune di Bologna.

La presentazione avrà luogo all’interno del festival Human Rights Nights, nella piazzetta Pier Paolo Pasolini.

Il tema della campagna è “Rifugiati di ieri, rifugiati di oggi”, una riflessione su cosa significa essere rifugiato e su chi è che chiede protezione, in un excursus temporale dal passato a oggi. L’attualità viene infatti collegata a un focus sui grandi rifugiati della storia, personaggi famosi che sono dovuti fuggire dal loro paese o ne sono stati espulsi, per sottolineare il fatto che una persona in fuga può essere attiva e protagonista nella società e non solo un soggetto debole, una vittima o un problema emergenziale. L’intenzione è di dare respiro alla riflessione, partendo dall’analisi dei personaggi che hanno lasciato un segno nella nostra storia e che sono stati nelle loro epoche rifugiati.

Oggi come allora si fugge, si scappa da privazioni delle libertà fondamentali.

Oggi come allora chi se ne va porta con sé un bagaglio di conoscenze, esperienze e sogni.

Oggi come allora si possono gettare le basi per una nuova vita.

Il programma di quest’anno prevede inoltre diverse iniziative, alcune delle quali sono già state realizzate, come il laboratorio di video making finalizzato alla progettazione dello spot che verrà diffuso sul web a partire dal mese di giugno e il laboratorio di vignetta satirica i cui risultati saranno a disposizione del pubblico nella stessa giornata di sabato.
Le prossime iniziative invece saranno, oltre allo spot, l’affissione sugli autobus della città di locandine realizzate appositamente sul tema della campagna e un concorso Facebook in cui chiederemo al pubblico di riconoscere alcuni rifugiati del passato partendo da pochi indizi.
Il 20 giugno, Giornata Mondiale del Rifugiato, è previsto il convegno dal titolo “Oltre la prima accoglienza”, durante il quale rappresentanti istituzionali, tecnici, esperti e cittadini si confronteranno, attraverso un dibattito partecipativo, sui i percorsi d’inserimento e integrazione dei richiedenti asilo.
Il 20 e 21 giugno infine andrà in scena, presso Villa Aldini, “Gli acrobati”, il nuovo spettacolo della compagnia Cantieri Meticci, ispirato liberamente a un racconto di Nathan Englander che narra di un intero villaggio di ebrei durante la seconda guerra mondiale che tentò di salvarsi fingendosi acrobati.

Il programma completo sarà presto on line su bolognacares.it e sulla nostra pagina facebook.

Sabato 16 maggio

Ore 19.00
Cortile Cinema Lumière, Piazzetta Pier Paolo Pasolini (Via Azzo Gardino)
http://www.humanrightsnights.org/festival/programma/

Gli acrobati - Spettacolo teatrale
Laboratorio di fumetto e vignetta