giugno, 2019

20giu21:3023:30

James Senese Napoli Centrale + Johnny Marsiglia per la Giornata Mondiale del Rifugiato a Bologna

21:30 - 23:30 Via Irnerio 2/3, Bologna

Di più

Dettagli evento

Concerti gratuiti ospitati all’interno della rassegna Montagnola Republic.

—————————————————————————————————-

Il 20 giugno in tutto il mondo si celebra la #GiornatadelRifugiato, appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dei cittadini sul tema dell’#accoglienza e l’incontro tra le comunità locali e i rifugiati e richiedenti asilo.

Quest’anno la celebrazione della Giornata Mondiale del Rifugiato a Bologna nasce dalla collaborazione di ASP Città di Bologna assieme a tutti gli enti gestori dell’accoglienza e a Caritas e Arci Bologna.

Tante le attività ad ingresso gratuito che animeranno il Parco della Montagnola dalle 17.00 alle 23.30

Scopri tutte le iniziative della giornata nell’evento Facebook ——> https://www.facebook.com/events/450262089097505/

L’ingresso a tutte le iniziative è gratuito.

Per informazioni: marco.marano@aspbologna.it

———————————————————— —————————————

JAMES SENESE – Cenni di vita, di musica

“È molto difficile parlare di se stessi, nonostante la mia musica da molti anni dica chi sono, meglio di tante parole. Ciononostante voglio farlo con questo breve scritto.

Sono arrivato all’età di 73 anni felice di questo traguardo. Il tempo è una cosa che assume significato col passare degli anni; da giovane ci fai poco caso, non te ne curi. Ma poi quando comincia a correre cerchi di fissarlo, di rallentarlo. Io lo faccio armato di sax e sentimento.

Sono nato nel 1945, anno della fine della guerra, da padre americano e madre napoletana. Sin da piccolo ho sempre cercato di contrastare quello che ritenevo ingiusto, primo fra tutti il pregiudizio. Sicuramente il colore della mia pelle ha contribuito a sviluppare questo sentimento. Immaginatevi come poteva sentirsi nel 1960 un ragazzo di 15 anni napoletano guardandosi allo specchio, vedendosi diverso dai miei coetanei, e da quello che la società del dopoguerra imponeva. Insomma, ho avuto la mia parte di complessi da superare, cercando di sentirmi uguale agli altri che spesso non mancavano di far notare la mia “diversità”.

Poi un giorno ho scoperto lo strumento che ha cambiato per sempre la mia vita, il sassofono.

Lì ho condensato tutte le mie angosce, le mie paure, soffiandole via, letteralmente. Ho capito che potevo liberarmi di tutti i problemi, che potevo scacciare i timori che attanagliavano la mia anima. Sono di famiglia modesta, per non dire povera. Suonando decisi che avrei voluto parlare degli ultimi, di quelli che non ce la fanno, di quella parte di popolo che vive a testa bassa per portare a casa la pagnotta; ma avrei anche voluto parlare di amore e rispetto per le persone.

Non mi è mai interessato il denaro. Ho rinunciato a contratti importanti che mi avrebbero però fatto tradire quello in cui credevo, e credo ancora; la coerenza e l’onestà artistica.

Credo di essere diventato un buon musicista e un buon compositore, con sentimenti forti, lasciando da parte gli egoismi e i personalismi; ringraziando invece per quello che in 40 anni di musica ho ottenuto.

Di questo devo dire grazie a Dio, alla mia famiglia, che mi hanno dato la forza e i giusti valori. Credo che soltanto il rispetto e l’accoglienza dell’“altro”, del diverso, possa contribuire alla pacificazione delle persone, e ci dia quella parte di felicità necessaria per amare il prossimo.” JS

JOHNNY MARSIGLIA

Johnny Marsiglia, è un rapper italiano classe ’86 nato a Palermo da padre palermitano e madre capoverdiana. Tra il 2009/2010 prende vita “Sentire non è ascoltare”, il nuovo disco di Johnny che nel frattempo ha cambiato lo pseudonimo in Johnny Marsiglia. Oltre a vantare collaborazioni del calibro di artisti come Ensi, Rayden e Fid Mella, consacra il suo nome tra i migliori rapper d’Italia. Dopo numerose apparizioni su vari dischi di rapper italiani, nel 2012 esce in tutti i negozi e digital store per Unlimited Struggle “Orgoglio”, secondo disco del rapper palermitano, interamente prodotto da Big Joe. Il 18 marzo 2014, Johnny Marsiglia pubblica “Fantastica Illusione”, terzo album del rapper palermitano prodotto da Big Joe per l’etichetta Unlimited Struggle.

Nel settembre del 2017, Johnny Marsiglia e Big Joe entrano a far parte del roster dell’etichetta Sto Records che vanta tra i suoi esponenti Ghali e Capo Plaza. Dopo una lunga attesa, a quattro anni dal precedente lavoro, esce il 18.05.2018 il nuovo album “Memory”.

L’album è prodotto da Big Joe ed è il primo album firmato dall’etichetta Sto Records/Atlantic, distribuito da Warner Music Italy.

“Memory” contiene 13 curatissime tracce che confermano il talento del duo palermitano e lo stile unico e caratteristico di Marsiglia che unisce la città in cui è cresciuto, Palermo con la sua cultura e la sua tradizione, e le radici multiculturali della sua famiglia: fattori importanti e indelebili nel suo rap.

“Memory” rappresenta un nuovo inizio che racchiude gli elementi dell’infanzia e dell’adolescenza di Marsiglia e li trasforma in una cartina geografica della propria vita raccontata con attenzione alle parole e all’interiorità.

L’album è stato anticipato dai singoli Clessidra e Storie e dal più recente “La pioggia, gli applausi” il cui video, colorato e spettacolare, è stato girato in Sicilia tra Menfi e Tre Fontane e rispecchia le origini del rapper.

———————————————————————————————————————-

L’accoglienza dei beneficiari, la ricostruzione delle loro storie e il supporto perché possano integrarsi nelle nuove realtà che li ospitano, sono parte del lavoro quotidiano che l’Amministrazione Comunale di Bologna e ASP Città di Bologna portano avanti assieme alle realtà del Terzo Settore che gestiscono i progetti per richiedenti e titolari di protezione internazionale e umanitaria.

————————————————————————————————————————

Montagnola Republic è una rassegna gratuita organizzata da Arci Bologna e Antoniano Onlus in collaborazione con Binario 69, Focacceria Mediterranea e Ascom, inserita nel cartellone di Bologna Estate 2019, il cartellone di iniziative estive promosso e coordinato dal Comune di Bologna.

Ora

(Giovedi) 21:30 - 23:30

Luogo

Parco della Montagnola

Via Irnerio 2/3, Bologna

X