L’ACCOGLIENZA DEI RICHIEDENTI ASILO

La pubblicazione “L’accoglienza dei richiedenti asilo – Voci di operatori e ospiti con un vademecum giuridico”, curata da Sandra Federici ed…


Leggere di più

AFRICA E MEDITERRANEO N. 82 (1/15) – IMMIGRAZIONE: MEDIA E PAURA

Le rappresentazioni che i mezzi di comunicazione europei danno delle migrazioni e della presenza di richiedenti asilo sono da tempo al centro di…


Leggere di più

LO SPOT DI BOLOGNA CARES!

Oggi come allora, chi chiede rifugio?  I rifugiati sono persone costrette a scappare dal loro paese per salvaguardare le loro libertà…


Leggere di più

MA DOPO, COSA FANNO? INCONTRO SULL’INTEGRAZIONE DEI RICHIEDENTI ASILO

Ma dopo, cosa fanno? Incontro sull’integrazione dei richiedenti asilo e dei rifugiati 20 giugno 2015 h 9.30 – 13.00 Manifattura delle Arti – Arcigay…


Leggere di più

OGGI COME ALLORA, CHI CHIEDE RIFUGIO? LA CAMPAGNA SUGLI AUTOBUS DELLA CITTÀ

Cosa hanno in comune Dante, Einstein, Chopin e i richiedenti asilo che giungono oggi nel nostro Paese? Il fatto di essere fuggiti da situazioni che…


Leggere di più

CONCORSO FACEBOOK: RIFUGIATI NELLA STORIA

Sono tanti i personaggi della storia che sono stati obbligati a lasciare il proprio Paese. Sapresti riconoscerli? Ti chiederemo di riconoscere il…


Leggere di più

LABORATORIO DI VIGNETTA SATIRICA

Il laboratorio di fumetto e vignetta satirica rivolto a richiedenti asilo e rifugiati ospiti delle strutture SPRAR e a tutte le persone interessate…


Leggere di più

LABORATORIO VIDEO MAKING

La comunicazione digitale o online si caratterizza soprattutto per la ricerca di nuove forme di comunicazione, in grado di raggiungere vasti segmenti…


Leggere di più

RIFUGIATI DI IERI E DI OGGI: LE STORIE

Nel 2015 la campagna Bologna cares! è incentrata su storie di richiedenti asilo che, dopo essere stati accolti e aver ottenuto lo status di rifugiati…


Leggere di più

LA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE DEL PROGETTO SPRAR DEL COMUNE DI BOLOGNA

L’accoglienza dei richiedenti asilo e dei rifugiati – persone costrette a lasciare il proprio Paese per fuggire a guerre, insicurezze, privazioni…


Leggere di più