Notizie ed eventi di Bologna cares!

In una struttura SAI di Bazzano si impara a cucinare pasti sani per uno stile di vita salutare

A Bazzano nella Casa Borgo San Francesco gestita da Cooperativa Open Group, partner del Consorzio l’Arcolaio, nell’ambito del progetto SAI del Comune di Bologna, coordinato da ASP Città di Bologna, è in corso dal 24 febbraio un laboratorio di Educazione Alimentare.

Il laboratorio, realizzato in collaborazione con il ristorante vegano Pasto Nomade, è finalizzato alla trasmissione di informazioni utili all’acquisizione di una maggiore consapevolezza sugli aspetti nutrizionali della dieta praticata dai partecipanti, come anche alla scelta degli ingredienti al momento della spesa.
In quattro incontri di quattro ore ciascuno, l’ultimo dei quali si svolgerà il 6 aprile, si impara a comporre pasti bilanciati a livello nutrizionale ai fini della prevenzione, a leggere le etichette e valutare il prezzo, a creare ricette e metodi di trasformazione e cottura delle verdure, a conoscere i cereali integrali e la loro peculiarità in cucina e nella dieta, a utilizzare legumi per un apporto proteico equilibrato, a produrre impasti per farine, pasta fresca, gnocchi e pizza.

È un modo per incontrare la cultura italiana, cucinando piatti delle tradizioni gastronomiche regionali, in un dialogo costante con le cucine dei paesi di provenienza dei partecipanti. Durante gli incontri si preparano insieme ricette delle diverse tradizioni gastronomiche che fanno uso di prodotti dell’agricoltura, con un approccio pratico mirato a coinvolgere l’interesse degli utenti che a fine laboratorio possono assaggiarle in un momento conviviale, intorno al tavolo.

Per avere aggiorni informazioni si può contattare Alessandra Dallari all’indirizzo alessandra.dallari@opengroup.eu

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
X