Notizie ed eventi di Bologna cares!

La creatività come cura dell’anima e via per il dialogo e la comunicazione

In un centro di accoglienza del progetto SAI del Comune di Bologna situato a Savigno, si sta producendo un’opera collettiva che sarà esposta a Milano a ottobre del 2024 nella biennale “LeArtiPossibili”, che avrà come tematica i legni e le fibre vegetali.

La Cooperativa Open Group, partner del Consorzio L’Arcolaio, sta realizzando in collaborazione con l’arte-terapeuta Francesco Fondacci (socio APIART Art Therapy Italiana) il laboratorio di arte terapia: “La forza della leggerezza”.

Le persone hanno lavorato sul tema “Trovare sé stessi”, sia esprimendosi individualmente su fogli separati sia lavorando in gruppo su un unico foglio condiviso disteso su un lungo tavolo. Un inizio per prendere confidenza con l’arte e dare spazio alla libertà di espressione dei propri mondi interiori.

Poi si è lavorato con fogli semitrasparenti con ricami in lana (fili di lana) utilizzando spugne, acqua e vinavil, legando poi le opere tutte insieme in una sola installazione da installare a parete nella sala d’ingresso, e poi con pezzettini di legno incollati su una base di compensato.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
X