Notizie ed eventi di Bologna cares!

L’educazione ai tempi del Coronavirus: il progetto “Care donne – Italiano con cura”

“Care donne – Italiano con cura” è il progetto, iniziato nel settembre 2019 e che si concluderà a luglio 2020, si è rivolto alle beneficiarie del progetto SIPROIMI e ai loro figli. Ha visto la partecipazione di 35 studentesse e 24 nuclei mamma-bambino.

Il progetto è nato come uno spazio dedicato esclusivamente alle mamme e figli in età prescolare: un corso di italiano di dieci ore settimanali con, in concomitanza, uno spazio per i bambini per permettere alle mamme di frequentare con facilità le lezioni.

Il corso di italiano è stato condotto con metodologie attive e linguaggi multipli: apprendimenti creativi, laboratori grafici e narrativi, produzioni orali e scritte, cerchi di ascolto e condivisione, ecc., in un contesto di apprendimento conviviale co-creato dalle partecipanti a seconda dei loro bisogni, ritmi e talenti.

Lo spazio per i bambini ha invece visto delle attività principalmente ludiche con esercizi di verbalizzazione sui fonemi principali della lingua italiana, si è dato spazio allo sviluppo del gioco autonomo e al raggiungimento dove possibile di piccole autonomie non scontate come il riordino dei giochi.

A seguito delle normative relative all’emergenza epidemiologica da Covid-19, che hanno portato alla chiusura della scuola OnèOnè, si è avviata una sperimentazione di didattica a distanza per il progetto “Care donne – Italiano con cura”.

Dal mese di aprile il corso d’italiano si è svolto quindi attraverso incontri in modalità online e invio di materiale con scambio di esercizi scritti su un gruppo Whatsapp dedicato.

Inoltre è stato creato un google site (https://sites.google.com/view/care-donne/home) per la condivisione e la libera fruizione dei contenuti delle attività. I contenuti proposti, con materiale creato ad hoc per i media digitali o tratto dal manuale di riferimento, riguardano l’esplorazione di alcuni ambiti lessicali della vita quotidiana, esercitazioni di sillabazione e di letto-scrittura, comprensioni e produzioni orali, lo studio del presente di alcuni verbi principali e dei verbi in contesto.

Lo spazio per i bambini si è trasformato in uno Spazio bimbi digital, ovvero un supporto genitoriale che ha offerto contenuti ludico/creativi per bambini e bambine in lingua italiana, riproducibili, condivisibili e fruibili liberamente dalle mamme in modo da arricchire il rapporto con i figli superando anche nella dimensione ludica, l’ostacolo della seconda lingua.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
X