Social Innovation for Refugees. A Bologna il primo workshop di co-creazione di buone pratiche del progetto Europeo SiforREF

Il 17 Settembre 2019 presso i locali ITC di Teatro dell’Argine, a San Lazzaro (Bologna) si è svolto il primo Workshop di co-creazione di buone pratiche per l’integrazione dei migranti del progetto SIforREF Integrating Refugees in Society and Labour Market through Social Innovation, finanziato dal programma europeo Interreg Central Europe e di cui l’Università Ca’Foscari di Venezia è capofila.

Social Innovation for Refugees. A Bologna il primo workshop di co-creazione di buone pratiche del progetto Europeo SiforREF

Scopo del progetto è ridurre il rischio di emarginazione dei rifugiati nelle fasi successive a quelle di accoglienza, supportando l’integrazione sociale e lavorativa nei quattro paesi dell’Europa centrale coinvolti (Italia, Austria, Germania, e Slovenia) e migliorando politiche di integrazione dei a livello regionale e locale.
Il Workshop, organizzato da Asp Città di Bologna e condotto dalla Compagnia Teatro dell’Argine, ha visto come attori protagonisti imprenditori, operatori, lavoratori rifugiati e amministratori del territorio e ha avuto come obiettivo principale la condivisione di idee e strategie utili all’individuazione di strumenti per valutare e progettare pratiche sociali innovative, nonché migliorare la capacità di innovazione sociale delle politiche esistenti.

Dopo Bologna, i workshop si svolgeranno a Berlino, Lubjana e Parma, dove verranno realizzate ulteriori attività di co-creazione per condividere buone prassi e possibili strategie innovative.

Social Innovation for Refugees. A Bologna il primo workshop di co-creazione di buone pratiche del progetto Europeo SiforREF