La campagna 2014

2014 – Tutta la vita in un foglio
 – Memorie di richiedenti asilo

La pubblicazione, curata da Sandra Federici ed Elisabetta Degli Esposti Merli, raccoglie una selezione di 53 memorie di richiedenti asilo transitati in Italia tra il 2011 e il 2014 ed è stata pensata per mettere davanti agli occhi del lettore alcune storie individuali di persone che sono state costrette a lasciare il proprio Paese per fuggire a situazioni di pericolo per la propria esistenza.

La conoscenza delle storie di vita raccontate dagli stessi protagonisti può, infatti, contribuire a decostruire alcuni degli stereotipi che gravano sul tema dell’asilo, dei rifugiati e dell’accoglienza.

Le memorie pubblicate sono state raccolte in Provincia di Bologna e appartengono a persone accolte nell’ambito dei progetti SPRAR e in altri progetti di accoglienza (ENA, Mare Nostrum e Step Italy).
Per evitare ogni tipo di riconoscimento, le memorie sono anonime e prive di tutti i dati anagrafici, dei riferimenti a luoghi di nascita molto specifici (piccoli villaggi o quartieri) e alle date precise di arrivo in Italia.

Il volume inoltre contiene cinque cartine raffiguranti alcuni degli itinerari percorsi da singoli richiedenti asilo per fuggire dal proprio Paese e arrivare in Italia.

Tutta la vita in un foglio è stata presentata a Bologna il 10 dicembre 2014 nell’ambito di un’iniziativa che ha visto la partecipazione di rappresentanti delle istituzioni e delle persone coinvolte nella realizzazione della pubblicazione.

 

Scarica la pubblicazione

 

View Fullscreen

2014 - Africa e Mediterraneo n. 80 (1/14) - L'Italia e il sistema europeo comune di asilo
2014 - Concorso fotografico “Via con me”