Quello che resta, otto giovani registi per un cortometraggio sulla memoria

“Un processo partecipativo è un percorso che si basa sull’ascolto degli altri e su compromessi per riuscire a mettere d’accordo personalità e idee diverse. Lungo il cammino ci si conosce meglio e per arrivare a un risultato condiviso bisogna mettersi in gioco come abbiamo fatto noi per realizzare il nostro cortometraggio partecipativo”. Così Desiré Gaudioso, …

Quello che resta, otto giovani registi per un cortometraggio sulla memoria Leggi altro »