radio Bologna cares!

“Dall’Africa all’Italia, e oggi ho una casa e un lavoro”

Seconda puntata:
“Dall’Africa all’Italia, e oggi ho una casa e un lavoro”. La storia di Ahmed, ospitato da Elisa
Lei, bolognese d’adozione, 37 anni; lui 20 anni, somalo, arrivato in Italia nel 2016 dopo aver attraversato il Mediterraneo. Elisa ha deciso di aprire le porte di casa ad Ahmed grazie al progetto Vesta, un progetto di accoglienza in famiglia pensato per accompagnare i ragazzi stranieri verso l’autonomia e l’integrazione in Italia. Vesta fa parte del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati e garantisce alla famiglia un’assistenza costante di operatori esperti, così come un contributo economico mensile per coprire le spese dell’ospitalità. Ad occuparsi di Vesta è la cooperativa Cidas, che mette a disposizione Operatori, assistenti sociali, psicologici e avvocati. Il risultato dell’accoglienza di Amed grazie al progetto Vesta? Ahmed oggi vive da solo, ha raggiunto l’indipendenza abitativa e lavorativa. Ma per arrivarci ha dovuto impegnarsi, appoggiato dal team della cooperativa Cidas, che si occupa da sempre di integrazione e da qualche anno di Vesta. E appoggiato da Elisa, che lo ha ospitato.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram