Gold va a scuola con le ali


Scarica la puntata

Gold va a scuola con le ali

In questa puntata di Radio Bologna Cares, andata in onda martedì 30 ottobre (in replica domenica 3 novembre) vi parliamo di inserimento scolastico dei bambini, figli di titolari di protezione internazionale.
Per facilitare l’inserimento a scuola, ci fanno sapere dal Servizio Protezioni Internazionali di Asp Città di Bologna, vengono messi in campo colloqui di supporto e di mediazione tra servizi, scuola e famiglia. Si cerca sempre di garantire il pasto a scuola per tutti i minori.
In alcuni casi, attraverso un percorso personalizzato, vengono attivati interventi educativi in orario scolastico o extrascolastico oltre che l’attivazione di mediatori culturali per favorire la socializzazione o in funzione di traduttori/facilitatori della comunicazione per gli alunni al primo inserimento nella scuola italiana.
E per i bimbi più piccoli? Che ancora non parlano, e che magari sono ancora in attesa dei documenti, del codice fiscale per esempio, per la richiesta di un posto al nido o alla scuola dell’infanzia?
Questa era la situazione di un bimbo ospite di Casa Mila, uno struttura di Società Dolce per conto di Arcolaio. Lui è Gold e il suo nome è anche quello del progetto avviato da Società Dolce nel 2014 e che è si è poi evoluto nel progetto ali per il futuro. finanziato a livello nazionale da Fondazione Con i bambini, contro la povertà educativa.
Coinvolte sono soprattutto strutture di accoglienza del Navile a Bologna,

All’interno del podcast potete sentire le voci di Samanta Murgia, coordinatrice pedagogica per Società Dolce, Mariarosa Amato coordinatrice dei progetti di accoglienza di Società Dolce e Nadesh, una delle donne che, con il suo bambino, ha partecipato al progetto.